Anello del mago di forma rotonda realizzato a mano in argento 925 rodiato, raffigurante la lingua di drago sormontata da tre stelle. Disponibile in argento, argento con parte superiore nera, argento con parte superiore dorata. "Lo zen e l'arte della ribellione", Selene Calloni Williams- Edizioni Studio Tesi "Un mago è portatore di tre grandi poteri. Questo fatto era simbolicamente raffigurato nel sigillo alchemico inciso sull’anello che Teo portava al dito. Tale sigillo, infatti, raffigurava una lingua di drago sormontata da tre stelle. La prima stella era simbolo del primo grande potere del mago, che è quello di essere affiancato da un alleato di razza naga in età adulta e nella vecchiaia. La seconda stella simboleggiava il potere di disegnare pentacoli nell’aria che avevano un’effettiva capacità di mettere in fuga i demoni. La terza stella indicava un potere di cui, a dire il vero, neppure Teodoro a quel tempo era a conoscenza. (…) E improvvisamente ricordò a che cosa si riferiva la terza stella che era incisa sull’anello con il sigillo del lignaggio alchemico al quale egli apparteneva: la capacità di accogliere l’amore in qualsiasi forma e modo esso si manifesti, in piena libertà da ogni condizionamento. Come simbolo di appartenenza al lignaggio del drago arcobaleno, o drago immaginale, l’anello del mago è altresì il segno del potere di pacificare i demoni trasformandoli in potenti alleati, cioè trasformare tutte le esperienze e le tendenze negative in possibilità evolutive e, dunque, in forze positive. In tal caso le tre stelle corrispondono a tre affermazioni di pacificazione e la lingua alla affermazione più potente.


119 
  • Spedizione:  

Selezionare : Dimensioni/Taglia italiana: *
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27